“Tripudio di lamponi” cheesecake, per UNLAMPONELCUORE

I foodblogger che aderiscono a “unlamponelcuore” intendono far conoscere il progetto “lamponi di pace” della Cooperativa Agricola Insieme, nata nel giugno del 2003 per favorire il ritorno a casa delle donne di Bratunac, dopo la deportazione successiva al massacro di Srebrenica nel quale le truppe di Radko Mladic uccisero tutti i loro mariti ed i loro figli maschi.
Per aiutare a sostenere il rientro nelle loro terre devastate dalla guerra civile dopo circa dieci anni di permanenza nei campi profughi, è nato questo progetto, mirato a riattivare un sistema di microeconomia basato sul recupero dell’antica coltura dei lamponi e sull’organizzazione delle famiglie in piccole cooperative, al fine di ricostruire la trama di un tessuto sociale fondato sull’aiuto reciproco, sul mutuo sostegno e sulla collaborazione di tutti. A distanza di oltre dieci anni dall’inaugurazione del progetto, il sogno di questa cooperativa è diventato una realtà viva e vitale, capace di vita autonoma e simbolo concreto della trasformazione della parola “ritorno” nella scelta del “restare”.
Attraverso la pubblicazione di una ricetta a base di lamponi i food blogger aderenti all’iniziativa si propongono di far conoscere la realtà nascosta dietro questi prodotti, il fine per cui la cooperativa è nata e le motivazioni che la sorreggono, in un gesto di solidarietà che dedica l’8 marzo al coraggio e alla forza delle donne di Bratunac.
Questa è la ricetta con la quale contribuirò a sostenere tale iniziativa: la mia “tripudio di lamponi” cheesecake, che mi ha dato grandi soddisfazioni in termini di gradimento tra i miei ospiti veri e virtuali. 
Una cheesecake bellissima e golosissima che conquista al primo sguardo, per quell’inconfondibile rosso intenso del lampone e quei cerchi concentrici realizzati con il cioccolato bianco.
La fetta svelerà la sorpresa dei frutti interi custoditi al suo interno…
L’assaggio diventerà la naturale conseguenza di quanto gli occhi hanno già pregustato… una dolce, fresca e cremosa bontà.
Questo dolce è davvero un tripudio di lamponi: crema aromatizzata al lampone, lamponi interi all’interno della crema, topping ai lamponi… Il profumo ed il gusto che si sprigiona da questa cheesecake ve li lascio solo immaginare.
L’equilibrio tra l’aspro del frutto e la pannosità della crema, unitamente alla burrosità del biscotto, è qualcosa di davvero eccezionale. 
INGREDIENTI
(per una torta del diametro di 24 cm. circa)
Per la base di biscotto:
gr. 180 di biscotti original digestive McVitie’s
gr. 60 di burro fuso
Per la crema:
500 gr. di Philadelphia
200 gr. di panna fresca
2 cucchiai di composta ai lamponi (o di marmellata sciolta con un po’ d’acqua)
80 gr. di zucchero a velo
10 gr. di colla di pesce in fogli
3 vaschette da gr.125 di lamponi freschi
Per il topping e la decorazione:
1 vaschetta da gr.125 di lamponi freschi
70 gr. di zucchero semolato
4 gr. di colla di pesce in fogli
30 gr. di cioccolato bianco
1-2 cucchiai di panna liquida fresca
PROCEDIMENTO
Tritare i biscotti fino a ridurli in polvere ed amalgamarci il burro fuso. Distribuire questo composto all’interno di una tortiera con cerniera apribile o con un coppa torte (come nel mio caso) sistemato direttamente sul piatto che useremo per servire il dolce. Livellare la superficie del biscotto pressandola per bene. Lasciar rassodare in frigo e nel frattempo preparare la crema.
Mettere in ammollo i fogli di colla di pesce in acqua fredda. Nel frattempo mescolare con una frusta (io ho usato quella elettrica) il Philadelphia con 2 cucchiai di composta di lamponi e lo zucchero a velo. Scaldare circa 20 ml di panna nel microonde, scioglierci i 10 gr. di colla di pesce sgocciolati e strizzati ed aggiungere questa emulsione al formaggio, aiutandovi con la frusta. Montare i rimanenti 80 gr. di panna, incorporandola poi delicatamente al composto di formaggio. Versare metà del composto sopra la base di biscotti, distribuire i lamponi su tutta la superficie di formaggio (ne serviranno circa 3 vaschette da 125 gr.) lasciando libero circa un centimetro di bordo esterno. Coprire con la rimanente crema. Riporre nuovamente in frigorifero per almeno 4 ore.
Frullare i 125 gr. di lamponi rimasti con i 70 gr. di zucchero semolato. Prelevare due cucchiai di questa salsa che andrà scaldata al microonde e nella quale andranno sciolti 4 gr. di colla di pesce dopo averli opportunamente ammollati in acqua fredda e ben strizzati. Distribuire questa salsa sulla superficie del dolce.
Sciogliere il cioccolato bianco aiutandosi con poca panna liquida e con l’aiuto di una piccola sac à poche praticare dei cerchi concentrici o una grande spirale sulla superficie della torta. Infine, con l’aiuto di uno stecchino, tirare delle linee alternate, partendo dall’esterno della torta fino ad arrivare al centro e viceversa, in modo da creare l’effetto marmorizzato come in fotografia.
Ed ecco il dolcetto finito. Qualche fogliolina di menta per la decorazione ed il gioco è fatto…

5 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *