And the winner is…

Dopo essere partita piena d’entusiasmo per questa iniziativa ho presto preso atto di aver scelto un prodotto un po’ difficile per sperare in una partecipazione massiccia. Effettivamente i lamponi non sono facilmente reperibili in tutte le zone d’Italia, proprio perchè la loro coltivazione necessita di precise condizioni climatiche. Diversamente da altri frutti, inoltre, il lampone deve essere consumato freschissimo perchè facilmente deperibile, tanto che il trasporto non può essere effettuato per lunghi tragitti. Il prezzo, poi, non è affatto economico ed acquistare più di una vaschetta diventa una bella spesa…
Pian piano però, con mia grande soddisfazione, le ricette sono arrivate, una più golosa dell’altra, fino a raggiungere un numero di tutto rispetto: 74 ricette!
Desidero ringraziare tutti coloro che hanno partecipato all’iniziativa. Ogni ricetta mi ha regalato qualcosa di particolare, un viaggio olfattivo e gustativo immaginario davvero appagante!
Purtroppo però solamente tre saranno le ricette vincitrici  di questo contest, scelte sulla base dell’emozione che mi hanno suscitato. Si tratta di una scelta molto personale e quindi probabilmente anche discutibile, ma questo è il MIO contest e perciò me lo posso permettere, no? Ho cercato tuttavia di essere obiettiva e di valutare, oltre al livello di perfezione nella presentazione anche la proporzione dell’ingrediente richiesto rispetto agli altri impiegati nella ricetta. La  mia preferenza inoltre è andata all’utilizzo della materia prima fresca.
Per questi motivi proclamo vincitrici del contest “Raspberry, I love you”, nell’ordine:
N. 1 – Crostata di lamponi con crema soffice alla vaniglia di Vivi in cucina. Si tratta di una crostata dall’aspetto assolutamente meraviglioso, realizzata sapientemente e con una grandissima quantità di lamponi. Ho apprezzato le variazioni di consistenze e sapori: croccante, soffice, gelatinosa e acida, pannosa, biscottosa, cioccolatosa. La cosa che mi attrae di questo dolce è la sorpresa che si cela all’interno! Tutti quei morbidi fruttini succosi, uno accanto all’altro, sommersi da una nuvola bianca di pura dolcezza… Da svenimento! Si tratta di una ricetta di Claudio Sadler che Viviana ha riprodotto in modo esemplare. La proverò senz’altro al più presto.

N. 2 – Crostata con pasta frolla di farro e grano saraceno con lamponi ed ananas di Panedolcealcioccolato. Un’altra crostata superba, sia nel gusto che nella presentazione. Bello l’abbinamento dell’ananas con il lampone, anche per i colori. Meravigliosa anche l’idea delle farfalline tutt’attorno. Gabila ha sempre un’attenzione particolare per l’immagine ed in pasticceria questo aspetto è fondamentale.

N. 3 – Trionfo di lamponi di Craft Marmelade. Incredibile l’originalità nella progettazione di questa torta! Mi piace tantissimo! Lodevole poi che sia stata progettata e realizzata da una giovanissima alle prime armi. Se Silvia continua così … tra qualche anno noi si può abbassare le serrande! Hehehe! Davvero complimentoni!

E passiamo ora ai premi:
1° premio “Peccati mignon” di Luca Montersino
 2° premio “Le dolci tentazioni” di Luca Montersino
 3° premio “Dolci al cucchiaio” di Maurizio Santin
Prego le vincitrici di volermi indicare, attraverso mail privata, l’indirizzo dove poter recapitare i libricini!
Un abbraccio e… al prossimo contest!

17 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *